Partito di Alternativa Comunista
Logo
Menu principale
Home Page
Doppia oppressione
Politica italiana
Politica internazionale
Sindacato
Notizie locali
Progetto Comunista
Trotskismo oggi
teoria e formazione
Appuntamenti
Per ricevere le circolari
Per contattarci
Link
Fotografie
Lotte Immigrati
Chi siamo
Archivio Leon Trotsky
 
 
archivio trotsky

Simbolo del Partito di Alternativa Comunista

simbolo_pdac 

  simbolopermodulo

 

Documenti da scaricare


sindacato e lavoro
 
 
 
 
 
 
 
 

Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale
logo lit-ci

Lotta vincente alla H&M! PDF Stampa E-mail
mercoledì 07 settembre 2016

Lotta vincente alla H&M!

 

di Massimiliano Dancelli

Dopo giorni di sciopero e presidi sotto il cocente sole di agosto, i lavoratori e le lavoratrici della XPOlogistic, la cooperativa che gestisce i magazzini della multinazionale dell'abbigliamento H&M, hanno vinto la loro battaglia. I lavoratori e le lavoratrici del sito logistico di Stradella (Pavia), organizzati nel sindacato Si.cobas, avevano incrociato le braccia, inscenando una lotta dura per protestare contro le pessime condizioni di lavoro cui la cooperativa appaltatrice costringeva loro. Turni massacranti anche di dodici ore, contratti precari e mancata applicazione del contratto nazionale di lavoro con conseguente pesante taglio dello stipendio. Grazie alla loro resistenza di fronte ai tanti tentativi di repressione attuati dalla gendarmeria dello stato borghese e alla tanta solidarietà che hanno ricevuto, fino alla campagna di boicottaggio dei prodotti H&M sostenuta anche dal Fronte di lotta No austerity (http://coordinamentonoausterity.org/index.php?action=viewnews&news=1470577830), i lavoratori sono stati ascoltati dall'azienda e dalla cooperativa, che ha dovuto accogliere in gran parte le loro richieste: applicazione del contratto nazionale con conseguente adeguamento salariale, prolungamento del contratto dei lavoratori precari, tavolo permanente di vigilanza sul rispetto degli accordi e il riconoscimento del Si.cobas come soggetto sindacale all'interno dei capannoni. Come sempre accade senza eccezioni di sorta, solo con la lotta ad oltranza per i lavoratori è possibile obbligare il padrone a soddisfare le loro richieste.

Queste vittorie parziali, fanno sicuramente bene al movimento operaio nel suo complesso ma non sono che il primo piccolo, ma importante passo verso la liberazione completa e sempre più che mai necessaria, della nostra classe dalle catene che la borghesia e i padroni continuano a stringere al nostro collo ogni giorno con più violenza.

CACCIAMO I PADRONI E LIBERIAMOCI DALLE LORO CATENE, W LA LOTTA DEI LAVORATORI E DELLE LAVORATRICI H&M!

 
Articoli correlati
DONA IL TUO 5 PER MILLE ALLA ONLUS NUOVI ORIZZONTI

90063280722

per saperne di piu

clicca qui

MODENA 8 E 9 DICEMBRE

  MODENA

CONVEGNO NAZIONALE

MARX E' TORNATO 

  modena8e9_dicembre

CREMONA 2 FEBBRAIO

 PRESENTAZIONE RIVISA

TROTSKISMO OGGI 

campagna tesseramento 2018
LA TV DEL PdAC
tv del pdac
 
Sottoscrizione

 Sostieni Alternativa Comunista

donando (in modo sicuro)

anche pochi euro

per aiutarci a costruire l'organizzazione

che serve per un'alternativa di società

paypall


 

Ultimi articoli
NEWS Progetto Comunista n79
      progetto79
NEWS Trotskismo Oggi n13
 
  troskismo_oggi_13


Milano giovedi 20 settembre
  milano_giovedi_20
TROTSKY IN LIBRERIA

 PROGRAMMA DI TRANSIZIONE

Grazie a una coedizione Massari Editore

e Progetto comunista 

programma di transizione

Gli atti del V Congresso nazionale Pdac 2018
 


Sito realizzato con Joomla CMS realizzato sotto licenza GNU/GPL. Amministrazione. Sito in versione Alfa.