Partito di Alternativa Comunista
Logo
Menu principale
Home Page
Doppia oppressione
Politica italiana
Politica internazionale
Sindacato
Notizie locali
Progetto Comunista
Trotskismo oggi
teoria e formazione
Appuntamenti
Per ricevere le circolari
Per contattarci
Link
Fotografie
Lotte Immigrati
Chi siamo
Archivio Leon Trotsky
 
 
archivio trotsky

Simbolo del Partito di Alternativa Comunista

simbolo_pdac 

  simbolopermodulo

 

Documenti da scaricare


sindacato e lavoro
 
 
 
 
 
 
 
 

Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale
logo lit-ci

Francia: tutto il nostro sostegno allo sciopero generale del 5 febbraio! PDF Stampa E-mail
lunedì 04 febbraio 2019
Francia: tutto il nostro sostegno
allo sciopero generale del 5 febbraio!
 
 
 
 
dichiarazione del Segretariato europeo
della Lit-Quarta Internazionale
 
 
 
 
sostegno_sciopero_francia

 
I sindacati Cgt, Solidaires e Cnt-So fanno appello allo sciopero in tutta la Francia per martedì 5 febbraio.
L'"Assemblea delle Assemblee" dei gilet gialli, riunita a Commercy il 26-27 gennaio, ha dato il suo appoggio allo sciopero. Non a una giornata isolata di mobilitazione bensì a uno sciopero generale a tempo indefinito, sottoposto al controllo degli scioperanti stessi ("reconducible"). Uno sciopero che permetta di bloccare l'economia, sconfiggere Macron e imporre le rivendicazioni.
Il sindacato Solidaires si è pronunciato in questa stessa direzione: per uno sciopero generale "reconducible", in unità con i gilet gialli.
Lo sciopero del 5 febbraio consente di fare un grande passo avanti nell'unità necessaria tra i gilet gialli e il movimento operaio organizzato, sconfiggendo la politica delle burocrazie sindacali che cercano di impedire la confluenza tra il movimento e gli operai delle fabbriche.
Lo sciopero deve essere una risposta dura alla brutale repressione di Macron e del suo governo, alle sue menzogne e alle sue manovre (come questa operazione propagandistica che promette l'apertura di "un grande dibattito nazionale"). Lo sciopero deve essere una risposta all'Unione europea e ai suoi governi, che sono i maggiori sostenitori di Macron.
 
Come Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale:
- siamo con i lavoratori francesi che rivendicano "l'aumento immediato di salari, sussidi e pensioni; il diritto incondizionato alla casa, alla salute, all'educazione e ai servizi pubblici e gratuiti per tutti" (dichiarazione della "Assemblea delle Assemblee" riunita a Commercy);
- condanniamo la criminalizzazione delle proteste e rivendichiamo la cessazione della selvaggia violenza poliziesca contro i manifestanti e il ritiro della legge "anti-casseur";
- condanniamo le aggressioni di gruppuscoli fascisti, come quella subita nei giorni scorsi da militanti dell'Npa;
- rivendichiamo l'amnistia per tutti i gilet gialli condannati.
 
Come Lit-Quarta Internazionale ci schieriamo con i lavoratori francesi e rivendichiamo la cacciata di Macron!
Facciamo appello, riprendendo le parole del manifesto di Commercy, a che "si formino comitati in tutti i luoghi di lavoro, di studio e ovunque, perché questo sciopero possa essere diretto dagli scioperanti stessi. Prendiamo il nostro futuro nelle nostre mani!"
 
Noi, organizzazioni europee della Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale, facciamo appello alla solidarietà internazionale, in ogni Paese, con lo sciopero, e a manifestare con presidi di solidarietà, presidi davanti alle ambasciate e ai consolati francesi.
 
La lotta dei nostri fratelli francesi è la lotta di tutto il proletariato contro il grande padronato, contro i governi della Ue e la Unione europea stessa, che è l'Europa del Capitale.
E' la lotta di noi tutti per una Europa dei lavoratori e delle masse popolari.
 
 
 
Articoli correlati
DONA IL TUO 5 PER MILLE ALLA ONLUS NUOVI ORIZZONTI

90063280722

per saperne di piu

clicca qui

Speciale elezioni Cremona

  Casellari giudiziari

candidati alle elezioni di Cremona

 

Curriculum vitae 

candidati alle elezioni di Cremona

CREMONA dal 4 al 7 luglio

  FESTA REGIONALE DI

ALTERNATIVA COMUNISTA

 

BARI 20 Marzo
 
presentazionedella rivista 
  trotskismo oggi
bari_20_marzo
 
 
 
 
campagna tesseramento 2018
LA TV DEL PdAC
tv del pdac
 
Sottoscrizione

 Sostieni Alternativa Comunista

donando (in modo sicuro)

anche pochi euro

per aiutarci a costruire l'organizzazione

che serve per un'alternativa di società

paypall


 

Ultimi articoli
NEWS Progetto Comunista n84
      progetto_comunista_84
NEWS Trotskismo Oggi n14
 
 
troskismo_14
TROTSKY IN LIBRERIA

 PROGRAMMA DI TRANSIZIONE

Grazie a una coedizione Massari Editore

e Progetto comunista 

programma di transizione

Gli atti del V Congresso nazionale Pdac 2018
 


Sito realizzato con Joomla CMS realizzato sotto licenza GNU/GPL. Amministrazione. Sito in versione Alfa.