MILANO: CONTRO L'ENNESSIMO ATTACCO FASCISTA UNITA’ANTIFASCISTA RIVOLUZIONARIA!
mercoledì 05 dicembre 2012

MILANO: CONTRO L'ENNESSIMO ATTACCO FASCISTA UNITA’ANTIFASCISTA RIVOLUZIONARIA!


Domenica 2 Dicembre scorso, nella stazione centrale di Milano, un compagno è stato accoltellato da due fascisti. Erano coltellate di morte, per puro caso non si è sfiorata ancora una volta la tragedia e, fortunatamente, il ragazzo, nonostante sia ancora in ospedale, non è in pericolo di vita. Il giorno seguente la Milano antagonista e alternativa è scesa in piazza per dare un’immediata e ferma risposta alla Milano dove i covi dei fascisti sono legalizzati sotto varie forme mentre le istituzioni “democratiche” sgomberano i centri sociali (come il Lambretta) o reprimono nel sangue e impongono pene durissime ai compagni attivi nelle lotte (No Tav, 25 Ottobre a Roma, Genova 2001).

Oggi come ieri, davanti alla crisi del capitalismo, lo Stato borghese affida all’estrema destra parte del lavoro del suo dominio di classe per smobilitare e spezzare le lotte, come vediamo in Grecia con l'irruzione d’Alba Dorata nelle strade e nelle piazze.

Di fronte a questo scenario, possibile anche in Italia, i proletari devono opporre un rilancio ed una maggiore radicalizzazione delle lotte contro il sistema.

 

…..Aspettando Marzo….

… Con il sangue agli occhi e la rabbia nel cuore!

 

 

NESSUN’AGIBILITA’AI FASCISTI E AI SERVI DEI PADRONI!

 

BASTA PAGLIACCIATE ANTIFASCISTE ISTITUZIONALI!

 

ORGANIZZIAMO UNA RETE ANTIFASCISTA TERRITORIALE IN COLLEGAMENTO CON LE VARIE MOBILITAZIONI PROLETARIE!

 

 

 

 

Partito di Alternativa Comunista – sezione di Milano