Partito di Alternativa Comunista
Logo
Menu principale
Home Page
Politica italiana
Politica internazionale
Sindacato
Notizie locali
Progetto Comunista
Trotskismo oggi
teoria e formazione
Appuntamenti
Per ricevere le circolari
Per contattarci
Link
Fotografie
Lotte Immigrati
Chi siamo
GIOVANI DI ALTERNATIVA

giovani comunisti rivoluzionari  

Archivio Leon Trotsky
 
 
archivio trotsky

Simbolo del Partito di Alternativa Comunista

simbolo_pdac 

  simbolopermodulo

 

Documenti da scaricare


sindacato e lavoro
 
 
 
  
 
Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale
logo lit-ci

Davanti alla morte di Fidel Castro PDF Stampa E-mail
lunedì 28 novembre 2016
 
 
 Davanti alla morte di Fidel Castro
 
 

 
 
 
 
 
morte_di_fidel
 
Nella notte del 25 novembre è morto Fidel Castro.
Nel 1959 diresse la rivoluzione che rovesciò il dittatore Fulgencio Batista e, dal 1960, questa rivoluzione costruì il primo Stato operaio latinoamericano proprio di fronte alle cose dell'imperialismo yankee.
Come risultato della rivoluzione, il popolo cubano ottenne importanti conquiste che si espressero in grandi passi avanti nel campo dell'aliementazione, della salute, dell'educazione e mostrarono l'immensa potenzialità che deriva - persino in un Paese povero come Cuba - da un'economia pianificata, dalla socializzazione dei principali mezzi di produzione e dal monopolio statale del commercio estero.
La rivoluzione cubana e le sue conquiste hanno fatto di Fidel una delle figure politiche più influenti della seconda metà del XX secolo e, senza dubbio, il principale riferimento della sinistra latinoamericana. Anche il morenismo - la corrente della Lit-Quarta Internazionale - ha simpatizzato e ha difeso la rivoluzione cubana dall'imperialismo.
E' questo prestigio di Fidel che fa sì che milioni di persone a Cuba, in America Latina e nel mondo stiano piangendo la morte del vecchio leader. Comprendiamo questo dolore e siamo solidali con esso perché per costoro muore un leader rivoluzionario.
Tuttavia, nelle ultime decadi, come Lit-Quarta Internazionale abbiamo criticato e discusso molto duramente con Fidel e la direzione castrista. Lo abbiamo fatto per due considerazioni che non sono condivise dalla larga maggioranza della sinistra mondiale. La prima è che secondo noi dalla fine degli anni Novanta Fidel e la direzione castrista hanno restaurato il capitalismo a Cuba e hanno iniziato così ad attaccare ed eliminare le conquiste della rivoluzione. La seconda è che, coerentemente con questa politica e staccandosi dal suo passato ribelle, Fidel e la direzione castrista hanno giocato un chiaro ruolo come difensori dell'"ordine mondiale". Ad illustrare questi fatti ci sono gli incontri e gli abbracci con Obama e con papa Francesco.
Sappiamo che queste posizioni suscitano profonde polemiche e che, al di là delle differenze in discussione, esiste una errata tradizione di passare sotto silenzio le critiche nell'ora della morte di qualcuno. Ma questa non è la nostra abitudine: rispettiamo il dolore dei milioni che sentivano Fidel come la propria guida ma, insieme a questo rispetto, crediamo anche che la verità è rivoluzionaria e non deve essere nascosta nemmeno nei momenti più dolorosi.
Presentiamo qui uno speciale con vari articoli che abbiamo pubblicato negli ultimi anni, traduzioni in italiano di articoli pubblicati dalla Lit-Quarta Internazionale, e in cui si può trovare una più chiara argomentazione della nostra analisi controcorrente.
 
Suggeriamo ai nostri lettori di iniziare dalla lettura dei quattro articoli che compongono questo dossier sul castro-chavismo:
1. Cuba e Venezuela: un dibattito nella sinistra
di Eduardo Almeida
2. Cuba: rivoluzione politica o rivoluzione sociale? Polemica con il Pts (FT)
di Alicia Sagra
3. Rivoluzione e controrivoluzione a Cuba
di Martin Hernandez
4. Passato e presente del nazionalismo borghese
di Alejandro Iturbe
Gli articoli possono essere letti sul nostro sito a questo link
http://www.alternativacomunista.it/content/view/2090/45/
Su singoli episodi recenti raccomandiamo poi la lettura di questi articoli:
5. Cuba. Nuove conferme che il capitalismo è già stato restaurato
di Alejandro Iturbe
http://www.alternativacomunista.it/content/view/1997/45/
6. Sul ristabilimento delle relazioni diplomatiche tra Cuba e gli Usa
Dichiarazione del Segretariato internazionale della Lit-Quarta Internazionale
http://www.alternativacomunista.it/content/view/2098/45/
7. Sulla visita di Obama a Cuba
di Alejandro Iturbe
http://www.alternativacomunista.it/content/view/2303/45/
Segnaliamo infine sul numero di settembre (n. 58) del nostro mensile, Progetto Comunista (che può essere chiesto alle nostre sezioni o direttamente rispondendo a questa mail), un ampio articolo di Matteo Bavassano: Cuba: dalla rivoluzione socialista alla restaurazione del capitalismo.
 
Articoli correlati
DONA IL TUO 5 PER MILLE ALLA ONLUS NUOVI ORIZZONTI

90063280722

per saperne di piu

clicca qui

CREMONA 25 MAGGIO

 

FACCIAMO COME

IL BRASILE

locandina_25_maggio
 
 
LA TV DEL PdAC
tv del pdac
 
Sottoscrizione

 Sostieni Alternativa Comunista

donando (in modo sicuro)

anche pochi euro

per aiutarci a costruire l'organizzazione

che serve per un'alternativa di società

paypall


 

Ultimi articoli
NEWS Progetto Comunista n 64
  p_comunista_64
campagna tesseramento 2017

CAMPAGNA TESSERAMENTO

2017

 
4 congresso del PdAC
 
NEWS Trotskismo Oggi n9
 
  9_trotskismo


TROTSKY IN LIBRERIA

 PROGRAMMA DI TRANSIZIONE

Grazie a una coedizione Massari Editore

e Progetto comunista 

programma di transizione



Sito realizzato con Joomla CMS realizzato sotto licenza GNU/GPL. Amministrazione. Sito in versione Alfa.