Partito di Alternativa Comunista
Logo
Menu principale
Home Page
Politica italiana
Politica internazionale
Sindacato
Notizie locali
Progetto Comunista
Trotskismo oggi
teoria e formazione
Appuntamenti
Per ricevere le circolari
Per contattarci
Link
Fotografie
Lotte Immigrati
Chi siamo
Archivio Leon Trotsky
 
 
archivio trotsky

Simbolo del Partito di Alternativa Comunista

simbolo_pdac 

  simbolopermodulo

 

Documenti da scaricare


sindacato e lavoro
 
 
 
  
 
Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale
logo lit-ci

Sindacato


Cgil: la gamba sindacale della concertazione del prossimo governo Prodi PDF Stampa E-mail
venerdì 03 marzo 2006
La lotta sindacale dopo il referendum dei metalmeccanici
 
di Francesco Doro e Antonino Marceca
 
La questione salariale e normativa, evidenziata dal significativo dissenso espresso dai metalmeccanici al referendum sul contratto, non trova spazio nella relazione di Epifani al XV Congresso Nazionale della Cgil, mentre si apre all'accordo di legislatura con il probabile governo Prodi.

 

La vicenda degli otto licenziamenti alla Fiat Alfa Romeo di Pomigliano, dirigenti operai dello Slai Cobas, avvenuta a seguito della bocciatura nello stabilimento dell'ipotesi di accordo sul contratto dei metalmeccanici, evidenzia da un lato il timore dell'azienda e delle burocrazie sindacali riformiste per la messa in discussione dell'ennesimo accordo bidone e dall'altro il tentativo di bloccare nella classe la crescita dell'opposizione alle politiche concertative.

Leggi tutto...
 
Solidarietà ai compagni dello SLAI di Pomigliano PDF Stampa E-mail
martedì 28 febbraio 2006

Con una vergognosa azione repressiva la direzione Fiat Alfa Romeo di Pomigliano vuole mettere a tacere l'opposizione dei lavoratori colpendo un intero sindacato, lo Slai Cobas.

Con un'accusa da stato di guerra, grottesca e pretestuosa quale quella di sabotaggio della produzione, in realtà si intende reprimere chi ha manifestato contro l'esito delle trattative per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici.

La lotta intrapresa dai compagni dello Slai riguarda, quindi, tutti i lavoratori, i loro diritti, le loro libertà.

Per questo ai compagni dello Slai Cobas va tutta la nostra solidarietà ed ai lavoratori va l'invito pressante a rispondere con la lotta all'attacco del padronato.

 

Pasquale Cordua (Consiglio nazionale Progetto Comunista - ROL)

Valerio Torre (Comitato Centrale Progetto Comunista - ROL)

 
Scala mobile dei salari PDF Stampa E-mail
giovedì 23 febbraio 2006

Uno strumento essenziale per salvaguardare il potere d'acquisto dei salari e delle pensioni

 

di Antonino Marceca

 

Il 16 febbraio è stata presentata una "proposta di legge di iniziativa popolare per l'istituzione di una nuova Scala Mobile" da parte di diverse sigle della sinistra sindacale: CIB-Unicobas (Confederazione Italiana di Base Unicobas); CNL (Confederazione Nazionale Lavoratori); Confederazione COBAS; CUB (Confederazione Unitaria di Base); SINCOBAS (Sindacato Intercategoriale dei Comitati di Base); SULT (Sindacato Unitario Lavoratori Trasporti); Rete 28 Aprile in CGIL.

Leggi tutto...
 
No agli accordi bidone, basta con la precarietà PDF Stampa E-mail
giovedì 23 febbraio 2006

da Progetto Comunista - Rifondare l'Opposizione dei Lavoratori (collettivo di Venezia)

L'abolizione delle leggi precarizzanti dei rapporti di lavoro "Pacchetto Treu" votato dal primo governo Prodi con il sostegno di tutti i partiti di centrosinistra  (Prc, Ds, Margherita-Dl, Udeur) e Legge 30 votata dal governo Berlusconi e dai partiti di centrodestra (Fi, An, Ln) -  non è all'ordine del giorno nei programmi dei due blocchi di centrodestra e di centrosinistra per la prossima legislatura.

Leggi tutto...
 
La cinghia e l'ammortizzatore PDF Stampa E-mail
mercoledì 01 febbraio 2006
Messa a punto del motore dell'alternanza borghese

di Andrea Spadoni

Una grande mobilitazione di lotta operaia, ecco come è stato presentato e come appare a prima vista il blocco dell'attività dei lavoratori Alitalia. Tra scioperi e assemblee permanenti, bandiere, picchetti agl'ingressi, dal 19 al 25 gennaio l'attività della Compagnia è stata fortemente ridotta, con le cancellazioni arrivate a superare le 200 giornaliere, su un operativo medio di 750 voli programmati. A seguito di ciò, cgil cisl uil ugl e unione piloti sono stati ricevuti da una folta rappresentanza governativa. Al termine dell'incontro, i leader delle burocrazie sindacali, Epifani in testa, hanno annunciato la ripresa del lavoro in cambio di un calendario d'incontri per discutere della situazione, dichiarando comunque la conferma delle firme apposte ai vari accordi fin qui sottoscritti.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 Pross. > Fine >>

Risultati 208 - 216 di 221
Articoli correlati
DONA IL TUO 5 PER MILLE ALLA ONLUS NUOVI ORIZZONTI

90063280722

per saperne di piu

clicca qui

CREMONA 28 OTT-BRESCIA 7NOV

 

DIBATTITO SULLA

RIVOLUZIONE D'OTTOBRE

 

loc.28_x_sito_web

 

 

 
 
LA TV DEL PdAC
tv del pdac
 
Sottoscrizione

 Sostieni Alternativa Comunista

donando (in modo sicuro)

anche pochi euro

per aiutarci a costruire l'organizzazione

che serve per un'alternativa di società

paypall


 

Ultimi articoli
NEWS Progetto Comunista n 69
progetto_69
  
campagna tesseramento 2017

CAMPAGNA TESSERAMENTO

2017

 
4 congresso del PdAC
 
NEWS Trotskismo Oggi n11
 
  troskismo_oggi_11


RIMINI 9-10 SETTEMBRE
locandinarimini2017_hi
TROTSKY IN LIBRERIA

 PROGRAMMA DI TRANSIZIONE

Grazie a una coedizione Massari Editore

e Progetto comunista 

programma di transizione



Sito realizzato con Joomla CMS realizzato sotto licenza GNU/GPL. Amministrazione. Sito in versione Alfa.