Partito di Alternativa Comunista
Logo
Menu principale
Home Page
Politica italiana
Politica internazionale
Sindacato
Notizie locali
Progetto Comunista
Trotskismo oggi
teoria e formazione
Appuntamenti
Per ricevere le circolari
Per contattarci
Link
Fotografie
Lotte Immigrati
Chi siamo
GIOVANI DI ALTERNATIVA

giovani comunisti rivoluzionari  

Archivio Leon Trotsky
 
 
archivio trotsky

Simbolo del Partito di Alternativa Comunista

simbolo_pdac 

  simbolopermodulo

 

Documenti da scaricare


sindacato e lavoro
 
 
 
  
 
Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale
logo lit-ci

Politica internazionale


Le stragi imperialiste in Somalia PDF Stampa E-mail
mercoledž 24 gennaio 2007
LE STRAGI IMPERIALISTE IN SOMALIA  

 

di Enrica Franco  

Distratti dal clima natalizio e dal dibattito sulla pena di morte a Saddam Hussein in pochi si sono accorti dell'invasione della Somalia da parte dell'Etiopia e del successivo bombardamento statunitense sui villaggi che ancora resistevano.
Il movimento pacifista mondiale è rimasto tristemente sordo al fragore delle bombe sulla popolazione africana, mentre Stati Uniti ed Europa, anche sotto la copertura dell'Onu, proseguono indisturbati nei loro disegni di riassetto mondiale.  

Leggi tutto...
 
La resistenza in IRAK PDF Stampa E-mail
mercoledž 29 novembre 2006

Irak: grazie alla resistenza

PER L'IMPERIALISMO E' ANCORA NOTTE FONDA  

di Alberto Madoglio    

Dopo tre anni di occupazione militare, l'imperialismo americano in Iraq si trova in un pantano dal quale ha sempre più difficoltà a tirarsi fuori: gli obiettivi politici e militari del post Saddam Hussein non si sono realizzati; l'idea che "liberare" il Paese dalla dittatura baathista avrebbe dato il via ad un processo di "democratizzazione" (cioè di completo controllo coloniale Usa) che poi si sarebbe esteso a tutti i Paesi del Medio Oriente, per arrivare fino all'Afghanitan e al Pakistan, è oggi solo una illusione consegnata ai libri di storia.

Leggi tutto...
 
Sulla comune di Oaxaca PDF Stampa E-mail
giovedž 16 novembre 2006
La Comune di Oaxaca
Una significativa esperienza rivoluzionaria del proletariato messicano  

di Valerio Torre

Il 22 maggio scorso, gli insegnanti di Oaxaca - il quinto stato più grande del Messico, con una popolazione di oltre 3,5 milioni di abitanti di cui un'altissima percentuale è indigena - hanno indetto una massiccia protesta (70.000 insegnanti, organizzati nella Sezione 22 della Cnte, Coordinadora Nacional de Trabajadores de la Educación, il settore più combattivo di un sindacato affetto dal germe della burocratizzazione) con al centro rivendicazioni, rivolte al governatore dello stato, Ulises Ruiz Ortiz (detto Uro), di aumenti dei salari e del bilancio dell'educazione. La mobilitazione ha assunto subito forme molto radicali, con uno sciopero prolungato e l'occupazione dello Zócalo (il centro) della capitale.  

Leggi tutto...
 
Lula e il Brasile PDF Stampa E-mail
martedž 31 ottobre 2006
Lula: il mito in Italia, la realtà in Brasile    

 

di Valerio Torre    

C'è stato un periodo felice in Italia per i cantori del "lulismo", cioè per i sostenitori del mito di Ignazio Lula da Silva, l'ex tornitore di Caetes, nel poverissimo Stato del Pernambuco, divenuto Presidente della Repubblica Federale Brasiliana e simbolo del riscatto dei poveri: in particolare, era la sinistra socialdemocratica (in primis, il bertinottismo ed il movimento no-global) a cantare le lodi del presidente appena eletto (si era sul finire del 2002) favoleggiando di un'ipotetica "rivoluzione gentile" che avrebbe "cambiato il mondo senza prendere il potere", mentre settori progressisti liberali spiegavano a chiare lettere (e molto più prosaicamente) che Lula era molto affidabile così come certificato dal Fondo Monetario Internazionale e dalla Banca Mondiale, che infatti erano stati gli sponsor neanche tanto occulti dell'elezione a presidente del leader del Pt.

Leggi tutto...
 
Comunicato sui fatti di Oaxaca PDF Stampa E-mail
lunedž 30 ottobre 2006

VIVA LA COMUNE DI OAXACA!

comunicato di PC Rol

 

La repressione militare e poliziesca contro la Comune di Oaxaca, che da cinque mesi si è costituita come vero e proprio contropotere rispetto al potere dello Stato di Oaxaca, è iniziata: con dispiego di mezzi terrestri ed aerei, la Polizia Federale Preventiva e l'esercito sono entrati nella città, ferendo, arrestando ed uccidendo, in ciò coadiuvati da squadroni paramilitari che nei giorni scorsi hanno assassinato diverse persone tra cui il mediattivista Bradley Roland Will.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 Pross. > Fine >>

Risultati 514 - 522 di 548
Articoli correlati
DONA IL TUO 5 PER MILLE ALLA ONLUS NUOVI ORIZZONTI

90063280722

per saperne di piu

clicca qui

CREMONA 6-7-8-9 LUGLIO

 

FESTA DEL PdAC

 

volantinofesta2017_fronte

 

 

 
 
LA TV DEL PdAC
tv del pdac
 
Sottoscrizione

 Sostieni Alternativa Comunista

donando (in modo sicuro)

anche pochi euro

per aiutarci a costruire l'organizzazione

che serve per un'alternativa di società

paypall


 

Ultimi articoli
NEWS Progetto Comunista n 67
progetto_com_67  
campagna tesseramento 2017

CAMPAGNA TESSERAMENTO

2017

 
4 congresso del PdAC
 
NEWS Trotskismo Oggi n9
 
  9_trotskismo


RIMINI 9-10 SETTEMBRE
locandinarimini2017_hi
TROTSKY IN LIBRERIA

 PROGRAMMA DI TRANSIZIONE

Grazie a una coedizione Massari Editore

e Progetto comunista 

programma di transizione



Sito realizzato con Joomla CMS realizzato sotto licenza GNU/GPL. Amministrazione. Sito in versione Alfa.